Il Pesce Arcobaleno è un lavoro di narrazione teatrale nella forma del monologo tratto dal romanzo “Come il sole quando sorge”. L’opera nasce dall’esperienza lavorativa come educatore di comunità per minori a rischio dell’autore Benedetto Aquilone. L’opera sarà a breve edita da Se.F.a.P.

L’adattamento teatrale è a cura di Benedetto Aquilone e Veronica Provolenti.

Il Pesce Arcobaleno è il racconto di un uomo che sceglie di ritornare nella casa del paese in cui è nato e cresciuto. Nel ripercorrere i ricordi legati alla sua terra e alla sua infanzia, l’uomo farà luce sul dolore legato alla sua storia familiare. Racconterà come solo svelando, riconoscendo e accogliendo quel dolore, frutto di un ingiustificabile disamore figlio della miseria umana, ha imparato a vedere e a trovare silenzio e pace, avviando un processo di riconciliazione, perdono e finalmente rinascita.

In maniera dolce, poetica e per questo ancora più toccante, il testo affronta il doloroso tema della violenza sui minori.

Crediamo che rappresenti un invito per ognuno di noi ad assumerci la responsabilità di far luce sulle nostre stesse ombre, facendole così svanire, per permetterci di aprirci all’esplorazione di un cammino nuovo.

Crediamo inoltre nella bellezza e nel valore dell’integrazione delle nostre professionalità. Nella nostra esperienza la prevenzione è il frutto di una co-costruzione.

Il lavoro è stato portato in scena per la prima volta il 26 gennaio 2018 presso la sala SeFaP di via Barbana a Roma.